Si è conclusa con successo la seconda edizione dell'Open House BiesSse

Ė stato un Open House che ha messo al centro l’innovazione e la tecnologia quello organizzato il 29 e 30 novembre da BiesSse. Clienti, stakeholder e media da diversi Paesi nel mondo sono arrivati all’headquarter di Sedriano per scoprire con i propri occhi i vantaggi del TPMM (Tape and Plate Mounting Machine), una macchina unica e innovativa, capace di guidare il processo di pre-stampa alla massima efficienza.

Dopo una rapida panoramica del gruppo BiesSse e delle diverse soluzioni integrate che propone, i partecipanti hanno avuto modo di visitare lo stabilimento produttivo di BiesSse Tape ripercorrendo le fasi del processo di realizzazione dei nostri nastri adesivi, dall’arrivo delle materie prime in magazzino, passando per i reparti di spalmatura e taglio, fino alla preparazione del prodotto finito per la spedizione.

Il programma delle due giornate si è poi focalizzato sul suo grande protagonista, il TPMM. Una volta illustrate le criticità del tradizionale processo di montaggio e le numerose soluzioni e funzionalità proposte, si è passati alla dimostrazione pratica della macchina. I quattro cicli di montaggio realizzati ricreando diverse casistiche tipiche di un reparto produttivo (montaggio su sleeve di diverse misure, applicazione di nastri biadesivi di lunghezze differenti, posizionamento non corretto o rovesciato del fotopolimero) hanno impressionato i presenti per la notevole portata innovativa del macchinario, completamente progettato e realizzato in-house dai nostri tecnici e ingegneri. In particolar modo è stata apprezzata l’elevata automazione e la precisione del montaggio, il ridotto tempo-ciclo, oltre alla flessibilità e ripetibilità del processo.

In linea con le aspettative di questo particolare momento post-crisi, che richiede periodi di recupero degli investimenti più brevi, è stato presentato al termine della giornata un Case History semplificato per il calcolo del “payback period” del TPMM a seconda dei volumi e della tipologia del materiale da stampare. BiesSse ha sviluppato un programma di simulazione nel quale possono essere inseriti i dati effettivi di ogni azienda, sulla base dei quali effettuare il calcolo specifico e teniamo ad invitare tutti coloro che manifestano interesse ad approfondire l’argomento a fissare degli incontri ad hoc.

Il gruppo BiesSse desidera ringraziare uno a uno tutti i presenti che con fattiva partecipazione hanno contribuito a realizzare il successo del suo secondo Open House, mostrando grande interesse per le soluzioni presentate. Cogliamo l’occasione per rinnovare l’invito a venirci a visitare per visionare l’impianto e metterlo alla prova con i vostri montaggi più complessi e vi diamo appuntamento al prossimo Open House BieSse 2017